Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 4 novembre 2015

Il Bitcoin Continua Ad Aumentare Di Valore

Tra la notte del 2 e del 3 novembre, il Bitcoin ha raggiunto la considerevole cifra di 330€, invece il 3 stesso 340€.
Oggi 4 Novembre 440€.
E le cifre sono in continuo aumento con grandi crescite e piccoli crolli ma il trend è assolutamente al rialzo.
Con la Cina mercato principale, negli ultimi giorni il traffico su scala globale ha superato abbondantemente i 300 milioni di euro.
Una risalita repentina, nel giro di 1 mese.
Stiamo parlando del prezzo più alto rilevato da 1 anno a questa parte (anche se ben lontano dai picchi del 2013 e quindi dalle grosse transazioni sul Deep Web con mercati, ormai chiusi, quali Evolution e soprattutto Silk Road).


EXCHANGE
Sono due le principali piattaforme di scambio cinesi: una è Huobi e l'altra è OkCoin, che da sole arrivano a quasi l'85% del volume totale.
C'è anche BTCChina, che con il suo 6% del totale se la gioca con Bitfinex, exchange statunitense, solamente quarto nel panorama degli scambi mondiali.
In Europa, il primo exchange di riferimento è Kraken che arriva all'1% del totale.
Da quando i cinesi sono tornati a scambiare considerevoli quantità di Bitcoin, il prezzo è aumentato.


A COSA è DOVUTO L'AUMENTO DEL VALORE DEI BITCOIN?
Il Bitcoin è una moneta volatile che risente della fama negativa/positiva che si porta dietro.
In questi giorni si parla molto di Bitcoin, anche ai piani alti (politica), quindi la fiducia è aumentata e il valore sale in modo vertiginoso.
Ciò avviene dopo la notizia dell'esenzione dell'IVA relativamente al mercato europeo, in seguito all'apertura di nuovi exchange come Gemini, e ad altre notizie che hanno nuovamente destato l'interesse degli investitori. A quanto pare, i cinesi sono sempre più interessati a strumenti di protezione del capitale e il Bitcoin si presta in modo ottimale allo scopo.
Il governo cinese, tra le altre, ha in via ufficiosa fornito il benestare alla criptovaluta.
Nonostante i vari alti e bassi, il Bitcoin viene tuttora scambiato a dei volumi enormi.
Non a caso, sempre più istituti finanziari si avvicinano al mondo del Bitcoin e al suo protocollo di funzionamento, la Blockchain, la catena dei blocchi delle transazioni sui cui si regge l'intero sistema

5 commenti:

  1. lol, su blockchain puoi vedere due crolli del 25% avvenuti in meno di una settimana dalla punta di picco al minimo (in borsa si sospende la trattazione con fluttuazioni superiori al 10%). Bitcoin continua ad essere altamente instabile e rischioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui ho scritto una breve cronostoria del valore dagli inizi sino a fine 2015:
      Trend Storico Bitcoin (2010-2015)

      Come si può vedere l'anno "pazzo" fu il 2013...variazioni di 300/400 dollari in 2-3 giorni!

      Elimina
    2. Questo come picco negli ultimi mesi dell'anno...ma in generale comunque variazioni considerevoli di 100 dollari in pochi giorni.

      Elimina
  2. come si può dire che l'instabilità è rischiosa ?
    Senza instabilità niente guadagno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione...ma appunto dipende dai punti di vista: vale sia in un senso che nell'altro!

      Elimina