Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

lunedì 5 gennaio 2015

I Vincitori Del Web Show Awards 2014

E' andato di scena a Bologna il 13 novembre tra i padiglioni dell’edizione 2014 del Motor Show, la seconda edizione dei Web Show Awards, il primo contest internazionale rigorosamente live dedicato ai volti noti della rete(condotto dal Vj di Mtv Alessandro Cattelan).
Una sfida a colpi di esibizioni e sketch tra i giovani protagonisti del web che attraverso piattaforme come Youtube e i social network sono riusciti a conquistarsi una propria platea di ammiratori, in gara per contendersi, sul palcoscenico del padiglione 36, l’ambito riconoscimento internazionale.
Il contest offre l’opportunità di monitorare e scoprire tutto quello che sta succedendo nel mondo di Youtube, di scoprire chi sono i volti celebri del nuovo millennio.
Ci sono youtubers (utenti del canale video online), del resto, che creano dei veri e proprio palinsesti, in alcuni casi si tratta di talenti con un seguito che va dai 500 a oltre un milione di fan.
Una volta il talent scout andava per le strade e nei teatri a scoprire i nuovi personaggi dello spettacolo, ora molti direttori di rete si affacciano al mondo del web per capire chi attrae più interesse, che ha più visibilità, per comprenderne il fenomeno ed eventualmente testarlo in televisione.


FINALISTI E CATEGORIE
I finalisti, scelti da oltre un milione di votanti in rete, parteciperanno al live show suddivisi in cinque categorie: gli Youtubers, cioè Leonardo De Carli (con oltre 24 milioni di views), Frank Matano (più di 121 milioni di visualizzazioni) e i Fancazzisti Anonimi (oltre 24 milioni di views), e le Facebook stars, Mattia Cesari (quasi 360 mila seguaci), Greta Mechi (seguita da più di 160 mila utenti) e Antony Di Francesco (quasi 250 mila iscritti che lo seguono).
Ancora, c’è la categoria Gamers, che comprende Favij (quasi 308 milioni di views e primo Player d’oro italiano assegnato da Youtube per il raggiungimento del milione di iscritti al proprio canale), Justzoda (circa 16 milioni di views) e Godz Dread (quasi 42 milioni milioni di views).
Ci sono le Rivelazioni del 2014, The Show (oltre 31 milioni di views), Cotto e Frullato (più di 7 milioni di visualizzazioni) e The Frenchmole (oltre 38 milioni di views).
E infine le Web Series, che in finale vedono Michael Righini (quasi 60 milioni di visualizzazioni), Nirkiop (circa 68 milioni di views) e The Jackal (32 milioni di views).
Menzione speciale, invece, quest’anno è stata assegnata a Rosario Fiorello per la categoria Showman, il più lungimirante, secondo l’organizzazione del contest, per aver scelto di passare, per primo, dall’intrattenimento analogico a quello digitale, sospendendo le sue esperienze televisive e radiofoniche per realizzare, già nel 2011, la celebre @edicolafiore, in onda prima su Twitter e poi su You Tube.


VINCITORI
Il primo posto nella categoria Youtuber è andato a Frank Matano, ormai un veterano della rete con oltre 121 milioni di visualizzazioni e due canali che contano 1,4 milioni di iscritti.
Il ragazzo di Caserta ha ormai una carriera ben avviata, non solo in rete, ma anche in tv con sue apparizioni alle Iene e al cinema come attore nei recenti film di Paolo Ruffini.
Per la categoria Gamer pochi erano i dubbi sul vincitore, visto che l’indiscusso protagonista nazionale è FaviJ, il 19enne piemontese.
Lorenzo Ostuni, questo il suo vero nome, ha ormai su YouTube quasi 1,4 milioni di iscritti con un solo canale e oltre 300 milioni di visualizzazioni.
Ma la rivelazione dell’anno, con tanto di premio speciale, è toccata ai ragazzi di The Show che in meno di un anno sono saliti nell’olimpo del web con un canale dedicato alle candid camera e agli esperimenti sociali. Alessio Stigliano e Alessandro Tenace, milanesi, studenti del Politecnico, hanno superato in questa categoria Maurizio Merluzzo (Cotto e Frullato) e i The Franchmole.
Nessuna sorpresa invece per il premio assegnato alla migliore Web Series, i The Jackal hanno infatti sbaragliato la concorrenza con “Gli effetti di Gomorra sulla Gente”, vista su YouTube da oltre 9 milioni di spettatori in tutta Italia.
Infine, a portarsi a casa il premio nella sezione Facebook Star è stata invece a Greta Menchi, classe ’95, che con la sua ironia e spontaneità ha già incassato oltre tre milioni di click.
Alla kermesse Bolognese si sono dati appuntamento anche tutti gli altri youtuber più importanti del panorama italiano da Diana del Bufalo, ai Pantellas, da Federico Clapis ai Fancazzisti Anonimi e molti altri ancora.

Nessun commento:

Posta un commento