Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 31 maggio 2013

Verrà Tolto L'Anonimo Su Ask.fm? (3 Giugno 2013)

Ormai da settimane gira su Ask.fm il famoso messaggio scritto da qualche buon tempone che afferma che il 3 giugno verrà rivelata l'identità di coloro che hanno usato l'anonimo.
Che Ask.fm possa, un giorno, togliere la possibilità di scrivere con l'anonimo è vero.
Potrebbe succedere il 3 giugno, il 10 luglio o magari il 30 settembre 2014.
Ma che venga rivelata l'identità di coloro che hanno scritto con l'anonimo è assolutamente falso.
Per intanto va sottolineato che Ask è uno dei pochi siti che permette di scrivere ed usare il servizio pur non essendo registrati.
E' vero che non essendo registrati la funzione "cerca" è disabilitata(anche se Google aiuta sotto questo punto di vista)ma è comunque un qualcosa di anomalo.
Per ritornare in tema non è assolutamente vero che verrà rivelata l'identità degli anonimi proprio perchè una volta che si accetta il contratto di registrazione, questo non può cambiare in corso d'opera.
Insomma non c'è retroattività.
In parole povere chi si iscrive sa che potrebbe ricevere domande anonime, allo stesso tempo chi scrive sa che ha questa possibilità per non farsi riconoscere.
Ciò ripeto, non vuol dire che la funzione anonimo ci sarà per sempre...potrebbe un giorno essere abolita.
Comunque secondo me ad Ask non conviene.
L'anonimo permette un utilizzo molto maggiore del loro servizio.
Non solo, anche la possibilità di fare domande non essendo registrati, è una bella trovata...per far provare il servizio a più persone possibili.
Poi se ti appassiona(e sembra che in Italia stia spopolando negli ultimi mesi)ti crei l'account per ricercare i tuoi amici e per usare tutte le opzioni che il sito offre.
La funzione "anonimo" per Ask(intendo la società) comunque non è un problema perchè ricordate su internet TUTTO rimane e per infrazioni gravi(denunce)la polizia postale risalirà subito a voi(anonimo o non anonimo).
Quindi non crediate che usando l'anonimo, cancellando la domanda o magari cancellando l'account siate  al sicuro.
Se vogliono vi beccano comunque.
Internet non è diverso dalla vita reale...gli insulti, minacce e la pedopornografia non sono ammessi.



Vi consiglio anche questi articoli:
Codice Anonimo Ask.fm
Bloccare Utenti Ask
Cancellare Account Ask
Scoprire Gli Anonimi Di Ask
Ricercare Su Ask
Come Funziona Ask
Come Diventare Popolari Su Ask(Guida)
Pubblicizzare Il Vostro Profilo Ask
Attività Ask(Risposte e Domande)
Scaricare Video Da Ask(Getflv)
Ask Per Android(Applicazione)
Collegare Ask a Facebook e Twitter
Scollegare Ask Da Facebook e Twitter

lunedì 27 maggio 2013

Come Cancellare I Propri Account Con AccountKiller (Guida)

AccountKiller è un servizio web che trova velocemente i moduli ufficiali per cancellarsi da Facebook, MSN Messenger, Hotmail, Windows Live, Skype, Twitter, Microsoft Live, Yahoo, Gmail, Habbo, iTunes, Google e tantissimi altri ancora.


FUNZIONAMENTO
Una volta collegati con la Home Page del sito http://www.accountkiller.com/de/ si deve cliccare il pulsante All Sites evidenziato dal riquadro fucsia per caricare e visualizzare tutta la lista completa dei social network e dei siti supportati, dei quali fra l’altro sarà anche possibile consultare anche alcune informazioni come il numero di utenti iscritti.
Individuare quello di proprio interesse e cliccarne il nome, ad esempio Facebook.
Subito dopo verrà mostrata la pagina con l’indirizzo internet da seguire per arrivare al modulo ufficiale con il quale cancellarsi dal social network.
Il link (Direct removal link) da cliccare per raggiungere la pagina di eliminazione dell’account è quello evidenziato dal riquadro rosso.
Nel caso in cui non venisse visualizzato il link diretto, cliccare il primo link suggerito che comunque consentirà di arrivare al modulo o a una soluzione per la cancellazione dell’account.

Integrare Facebook Nel Browser Con Messanger (Guida)

Facebook è ormai una routine quotidiana che va anche ben oltre lo svago.
C'è chi lo usa per comunicare e chattare con amici, chi invece lo fa per essere sempre aggiornato su ciò che accade nel mondo reale e chi lo usa anche per lavoro.
Qualunque sia il motivo, Facebook è uno strumento imprescindibile per tutti i navigatori del Web e di conseguenza necessita di una posizione privilegiata rispetto a tutti gli altri siti e servizi Web che utilizziamo.
Per seguire il flusso di notizie scaturito e tenere sempre sott'occhio le notifiche e la chat di Facebook, siamo necessariamente costretti ad avere il browser puntato sulla nostra bacheca.
Per evitare ciò possiamo usare Messenger per Firefox che è un plugin che permette di integrare le funzionalità principali del servizio all'interno della finestra del browser.
Notifiche che riguardano il nostro profilo e la barra laterale contenente la chat di Facebook grazie a Messenger per Firefox ci seguiranno ovunque noi andremo durante le nostre scorrazzate per il Web.
In questo modo, se qualcuno ci tagga in una foto, gradisce un nostro post o si collega alla chat, il plug-in ci avviserà offrendoci, inoltre, la possibilità di inviare messaggi e commenti su Facebook senza lasciare la pagina che stiamo visitando.


ISTALLAZIONE
Avviamo Firefox e colleghiamoci a https://www.facebook.com/about/messenger-for-firefox  facciamo clic sul pulsante Attiva.
Una popup ci informerà sull'avvenuta attivazione.
Schiacciamo OK.
Clicchiamo Accedi e logghiamoci al nostro profilo Facebook.
In alto a destra in Firefox troveremo i medesimi collegamenti alle notifiche presenti nelle pagine di Facebook.
L'area subito sotto conterrà invece il flusso della nostra bacheca e infine la chat.
Passando il cursore sugli aggiornamenti visualizzeremo il contenuto del post.
Se preferiamo non visualizzare la barra laterale (Facebook/Visualizza barra laterale), le notifiche desktop e le icone ci consentiranno ugualmente di monitorare il profilo.

venerdì 24 maggio 2013

Programmi Simili A Photoshop (Gratuiti)

Sempre più si opera con foto e immagini attraverso l’utilizzo di software specifici che permettono di apportare  delle modifiche attraverso operazioni di photo editor.
E’ solito però per molti utenti, soprattutto i meno esperti, avere delle difficoltà nel trovare dei programmi che ti permettono di modificare e ricreare effetti particolari alle proprie immagini personali in modo gratuito, infatti il più delle volte sono a pagamento e non accessibili a tutti soprattutto alle fasce di giovanili con poca disponibilità economica.
Seguendo però questo articolo è possibile reperire numerosi programmi freeware di buona qualità analoghi al famoso Photoshop.


1) GIMP ( http://www.gimp.org/downloads/ )
E' un programma di fotoritocco che permette di creare e modificare immagini bitmap e supportare anche, in parte immagini vettoriali.
E’ utilizzato soprattutto per la creazione di immagini e loghi, per modificare dimensioni e colori delle immagini utilizzando il paradigma dei layer, per rimuovere particolari non desiderati da immagini preesistenti e per convertire immagini fra i diversi formati.
Questo programma è stato realizzato come sostituzione di Photoshop, ma vi sono tutt’ora delle differenze fra i due programmi, una fra le tante è quella che supporta solo 8 bit per canale che non sono sempre sufficienti nella grafica RGB e per quanto riguarda il numero dei plugin e di altri supporti risulta superiore in photoshop.

2) GETPAINT ( http://www.getpaint.net/download.html )
Una delle tante funzioni che ho apprezzato di questo programma è la lista immagini che ti permette di gestire diversi file aperti con grande facilità e praticità, consente l’acquisizione di immagini da macchine fotografiche e scanner, ma se utilizzi un pc portatile e la tua immagine è su internet  basta premere il tasto sulla tastiera fn e contemporaneamente stamp in alto a destra sulla tastiera e da paint clicca modifica e poi incolla e potrai avere tutte le immagini che desideri e iniziare a modificarle a tuo piacimento.

3) PHOTO SCAPE ( http://www.photoscape.org/ps/main/download.php )
E' un programma di grafica per l’editing e la gestione di fotografie, si presenta semplice e intuitivo, ma con numerose funzioni,  ideale anche per gli utenti più esigenti.
Consente una serie di operazioni tra cui:
Visualizzare le immagini memorizzate sul computer grazie al pratico visualizzatore di immagini fisse e slide-show
Editing di immagini: regolazione di dimensioni, luminosità, colori, bilanciamento del grigio, luci e cornici; aggiunta di testo, filtri ed effetti; eliminazione dell’effetto occhi rossi e la possibilità di realizzare in pochi secondi Gif animate
Editing di batch: modifica di più immagini
Presentazioni: combinazioni di immagini per ottenere nuovi effetti
Stampa delle immagini in stili diversi
Acquisizione di sfondi per il desktop: impostazione di uno sfondo direttamente sul desktop di Windows
Conversione RAW: attraverso l’utility è possibile convertire il file dal formato RAW in formato JPEG
L’interfaccia è molto chiara  e richiede una configurazione minima.

4) SERIF PHOTOPLUS ( http://www.serif.com/free-photo-editing-software/?MC=FSSPHOTOPLUS )
E’ un programma che ti permette di creare, aprire, modificare, applicare filtri, salvare immagini bitmap,  dispone di vari strumenti per intervenire sull’immagine (pennelli, filtri, gomme, etc…) e consente di salvare nei più diffusi formati grafici.
Il programma supporta i layers e permette di creare immagini mappa e di esportarle in formato html.

5) PIXIA ( http://pixia.softonic.it/download )
E’ un editing di origine giapponese, nato per i disegnatori di manga, è semplice e alternativo in quanto offre la possibilità di avere un ambiente di lavoro personalizzabile.
L’interfaccia si presenta minimale ma basta cliccare su view/view settings per far comparire la toolbar, pannello di controllo e barra di stato attraverso le quali potrete caricare e modificare le foto a vostro gusto, inoltre vi permetterà di aprire e salvare i file nei diversi formati BMP, DIB, EPS, ICO, JPEG,JPG, PICT,PCT, PNG,PSD,PXA,RGB, TGA e TIFF,

6) PHOTOFILTRE ( http://www.photofiltre-studio.com/download-en.htm )
E’ un programma volto al ritocco delle tue fotografie, ovviamente gratuito.
L’editing delle immagini è la grande forza di PhotoFiltre, un applicazione in grado di modificare in modo scrupoloso ogni aspetto delle tue foto. un prodotto rigorosamente free, che merita davvero di essere provato, ma che puoi avere in italiano solo tramite l’istallazione di un plug-in.

7) IMAGE FORGE ( http://www.xdownload.it/software_2112/image_forge.html )
Sia che si debba cambiare formato ad una immagine, creare una animazione, o produrre illustrazioni personali, ImageForge  riesce a fornire tutti gli strumenti per realizzare questi tipi di operazioni. Il programma include tutte le funzioni di cui si necessita per effettuare fotoritocco semi-professionale.
Mediante il comando Merge si potranno unire delle immagini tra loro o creare forme e titoli in tre dimensioni, ma anche rimuovere dalle foto imperfezioni tipiche come, ad esempio, l’effetto occhi rossi.
Inoltre se si devono creare delle slide di immagini, Image Forge  dispone di una applicazione interna che raccoglie i files selezionati per poi produrre un archivio eseguibile che le illustrerà in maniera ordinata. Per creare uno slide di questo genere dovremo selezionare dalla barra dei menu Tools – Create executable library.
Produce JPG, PNG e GIF ottimizzate, GIF trasparenti e GIF animate, scrive automaticamente il codice HTML e Javascript per gli effetti come le anteprime in thumbnail, slide ecc, crea mappe immagine HTML cliccabili,  genera automaticamente comuni effetti di animazione, divide le immagini in frammenti multipli e produce automaticamente il codice per le tabelle HTML che conterranno le immagini sezionate.

8) VCW VICMAN’S PHOTO EDITOR ( http://www.vicman.net/vcwphoto/ )
E’ un programma di fotoritocco ed editing per utenti che non hanno molta esperienza con le tecniche di ritocco delle immagini digitali. Uno dei vantaggi di questo programma sta nel fatto che è un programma semplice con un’interfaccia molto intuitiva e pratica e con numerose funzioni per lavorare facilmente e rapidamente oltretutto compatibile con più di 30 formati immagine e permette di aggiungere filtri e impostazioni predefinite, effetti pronti all’uso per ottenere dei risultati professionali ma il tutto usando un programma semplice.

Chrome Lancia Movikantirevo

Che Google voglia trasformare il browser da un semplice "visualizzatore di pagine" ad un oggetto molto più complesso ma allo stesso tempo versatile, capace di aprire le porte ad una maggiore interazione tra utente ed applicazioni web, è ormai cosa nota.
Se, ai suoi albori, il web era composto quasi esclusivamente da documenti contenenti solo collegamenti ipertestuali, per poi evolvere sino ad arrivare a proporre le cosiddette "rich application" (applicazioni web che possiedono le funzionalità caratteristiche di un'applicazione desktop pur senza la necessità di installare alcunché), la tecnologia WebRTC consente ai programmatori di esaltare ulteriormente la dimensione interattiva: dal browser si può effettuare chiamate vocali, videoconferenze ed interagire con l'uso della voce o delle mani.


UN SITO "PARANORMALE"
È sostanzialmente questo Movi.Kanti.Revo, un "esperimento sensoriale" che vuole guidare l'utente di Chrome alla scoperta delle possibilità offerte dall'API getUserMedia e da WebRTC.
Il progetto, che tradotto dall'esperanto significa "muoversi, cantare, sognare", ha visto la collaborazione artistica del Cirque du Soleil, il famoso circo che non utilizza animali e che punta esclusivamente su numeri di acrobati, giocolieri, mimi e contorsionisti di grandissimo impatto visivo ed emozionale.
Con Movi.Kanti.Revo, il web diventa un palcoscenico sul quale è l'utente a salire e a diventare protagonista.
Accedendo a questa pagina con Chrome 21, il browser chiederà se si desidera accordare l'autorizzazione per l'utilizzo di videocamera e microfono all'applicazione web.
Rispondendo affermativamente si verrà catapultati in un mondo magico e surreale dove si avrà la possibilità di interagire con alcuni spettacoli del Cirque du Soleil.
Il risultato è stato ottenuto utilizzando codice HTML, CSS, transizioni 3D e le API HTML5.
Le API getUserMedia rileveranno automaticamente i movimenti del corpo dell'utente grazie all'uso della videocamera e li riprodurranno nell'ambiente virtuale proposto da Google.
Oltre che con Chrome 21, l'esperimento Movi.Kanti.Revo è fruibile con qualunque altro browser supporti le specifiche WebRTC (al momento Opera 12 e Mozilla Firefox 17).

http://www.movikantirevo.com/


Altri esperimenti Chrome:
World Wide Maze(Cos'è)
The Peanut Gallery(Cos'è)
Trova La Tua Strada Per Oz(Cos'è)
Super Sync Sports(Cos'è?)
Movikantirevo(Il Sito Sensoriale!)

Chrome Lancia Super Sync Sports

Utilizzando tecnologie di ultima generazione, Super Sync Sports consente di interagire in sport come corsa, ciclismo e nuoto attraverso lo smartphone o il tablet.
Il gioco gira sul browser, mentre i dispositivi portatili fungono da controller, permettendo diversi tipi di interazione.
Super Sync Sports usa tecnologie di ultima generazione per browser web come HTML5 audio, CSS3, SVG e Canvas.
Ma l'impiego più interessante è quello che viene fatto delle nuove Touch API, che consentono al browser web di riconoscere le gesture fatte sui dispotivi mobile.
WebSockets, invece, viene utilizzata per assicurarsi che browser web e smartphone o tablet rimangano sincronizzati.
Tutto ciò permette a quattro giocatori di partecipare a una singola sessione di gioco!


COME GIOCARE?
Per giocare a Super Sync Sports serve innanzitutto scaricare il browser Google Chrome e poi si può interagire non solo con i dispositivi Android (4.0+), ma anche iOS (4.3+).
Dopo aver scelto se si vuole giocare in single player o in multiplayer, basta digitare il codice che consente la sincronizzazione con la web app.
Super Sync Sports non offre una grafica da stroicciarsi gli occho, ma la musica accattivante e il divertimento che sa offrire, soprattutto in multiplayer, ci inducono a consigliare a chiunque questo nuovo tipo di esperienza.
http://chrome.com/supersyncsports/


Altri esperimenti Chrome:
World Wide Maze(Cos'è)
The Peanut Gallery(Cos'è)
Trova La Tua Strada Per Oz(Cos'è)
Movikantirevo(Il Sito Sensoriale!)

Chrome Lancia "Trova La Tua Strada Per Oz" (FindYourWayToOz.com)

FindYourWayToOz è un’iniziativa realizzata in collaborazione con Disney e UNIT9 che ha due obbiettivi: ovviamente promuovere la pellicola “Il grande e potente Oz” in arrivo nelle sale cinematografiche e mettere in mostra ancora una volta le potenzialità del browser Chrome nell’esecuzione di contenuti multimediali e interattivi.


FUNZIONAMENTO
Una volta raggiunto il sito FindYourWayToOz.com viene chiesto all’utente se dispone di una buona connessione Internet o se preferisce optare per un compromesso fra tempi di attesa e qualità grafica. Una volta effettuata la propria scelta viene caricato un’ambiente 3D che riproduce un circo dall’atmosfera dismessa.
Per spostarsi è sufficiente muovere il mouse, scorrendo tra le varie attrazioni e attività disponibili.
Il punto di forza del progetto è rappresentato dall’impiego della webcam connessa al computer, attraverso cui scattare fotografie da vedere sullo schermo o registrare brevi filmati.
Come in ogni circo che si rispetti, vi aspettano tantissime attrazioni: potrete comporre la musica che più vi piace, scattare una divertente fotoricordo e creare il vostro film.
Sulla strada per Oz troverete anche un sinistro tornado: superatelo per completare il viaggio e avere accesso a un video esclusivo del film.


A COSA SERVE?
L’esperimento risulta molto interessante dal momento che mostra come da semplice browser per la navigazione in Rete, Chrome stia diventando una vera e propria interfaccia tra l’utente e il mondo online, grazie all’utilizzo delle più recenti ed evolute tecnologie disponibili in ambito Internet: WebGL, CSS3, l’API Web Audio e WebRTC.
Il sito è raggiungibile anche da smartphone e tablet Android o iOS, ma in versione ridotta.


Altri esperimenti di Chrome:
Super Sync Sports(Cos'è?)
Movikantirevo(Il Sito Sensoriale!)

Chrome Lancia The Peanut Gallery

Detto di World Wide Maze(Chrome) e Trova La Tua Strada Per Oz un altro esperimento di Chrome è The Peanut Gallery.
Il sito offre una lista di scene tratte da alcuni celebri film muti, come “Il gobbo di Notre Dame” o “Il mondo perduto”, a cui gli utenti potranno aggiungere sottotitoli a piacimento semplicemente parlando al momento desiderato.
Per farlo il requisito è uno solo: la presenza di un microfono collegato al computer, integrato come avviene solitamente nei laptop oppure connesso alla scheda audio.
Il mese scorso la Web Speech API ha introdotto il riconoscimento vocale agli utenti Chrome, in più di 30 lingue.
https://www.peanutgalleryfilms.com/


Potrebbe interessarvi anche quest altro esperimento Chrome:
Super Sync Sports(Cos'è?)
Movikantirevo(Il Sito Sensoriale!)

Chrome Lancia World Wide Maze

Il nuovo Chrome Experiment lanciato da Google si chiama World Wide Maze e può essere paragonato allo storico videogame Marble Madness.
Si tratta di una nuova prova di forza per il browser, realizzata con l’obiettivo di mettere in luce le potenzialità del software che vanno ben oltre la semplice apertura delle pagine Internet o la riproduzione dei contenuti multimediali.
World Wide Maze è stato sviluppato in modo da prendere il layout di qualsiasi sito e mutarlo in un labirinto 3D, da percorrere fino a raggiungere l’uscita.
Come sistema di controllo è possibile utilizzare frecce direzionali e barra spaziatrice, ma il meglio è offerto sincronizzando il proprio smartphone attraverso la semplice scansione di un codice QR.
In questo modo sarà possibile trasformare il vostro smartphone in una sorta di joypad con due pulsanti virtuali, inclinandolo per far muovere la sfera, mentre sul monitor del computer viene visualizzata la mappa con il percorso da eseguire.
Non mancano ostacoli ed oggetti da raccogliere.
Al termine di ogni livello il gioco assegna un punteggio, da condividere se lo si desidera sui social network.
Un esercizio di stile che in molti potrebbero ritenere fine a se stesso, ma utile per dimostrare le
potenzialità di Chrome.


FUNZIONAMENTO
Per prima cosa andiamo su http://chrome.com/maze/ e clicchiamo su Start.
Verà visualizzato un piccolo tutorial, a questo punto avremo 3 modi per collegare il nostro controller.
Il più semplice è sicuramente il QR Code: clicchiamo su Scan QR Code ed inquadriamo il QR Code con la fotocamera dello smartphone.
A questo punto non dovremo fare altro che scegliere quale sito rendere "navigabile" e trasformare in labirinto!
Il numero di stelline indica la difficoltà.
Schiacciando su Power, inclinando lo smartphone noteremo che anche il livello nel nostro pc s'inclinerà!


Altri esperimenti di Chrome:
Peanut Gallery(Cos'è?)
Trova La Tua Strada Per Oz(Cos'è?)
Super Sync Sports(Cos'è?)
Movikantirevo(Il Sito Sensoriale!)

Come Funziona Rdio (Streaming)

Rdio è l'antagonista di Spotify(Guida) funziona con sia con Windows che con Mac e s'integra direttamente nei browser.
Fondato nel 2010 dai creatori di Kazaa e Skype.
Al momento della registrazione offre 6 mesi di prova gratuita e poi abbonamenti dai 5 euro per la versione web ai 10 euro per quella mobile.
E' possibile integrarlo sia con Facebook che con Twitter.
Il catalogo musicale comprende la bellezza di 18 milioni di brani musicali!
Tra gli assenti principali Beatles, Led Zeppelin ed Ac/Dc.


FUNZIONALITA'
E' possibile intanto scegliere tra 18 milioni di brani.
Ovviamente è possibile condividere brani, creare playlist e dare un'occhiata alle classifiche del momento.
Il vantaggio è che potrete ascoltare milioni di brani senza aver bisogno di avere musica sul proprio PC.
E' possibile registrarsi usando anche il proprio profilo Facebook o in alternativa creare un account da 0 tramite mail.
Ricordate che i primi 6 mesi sono gratuiti e senza limiti di tempo!
http://www.rdio.com/

Programmi Gratis Simili A Whatsapp

Sono tutte valide alternative a Whatsapp dunque con la maggiorparte sarà possibile chiamare gratis, fare videochiamate ed inviare sms gratis.
Quasi tutte sono compatibili sia con Iphone che con Android.
Ecco le migliori:


ChatON (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/chaton/id486344680?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.sec.chaton&hl=it


TangoVideoCalls (Windows Phone)
https://itunes.apple.com/it/app/tango-video-calls/id372513032?mt=8


Wechat (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/wechat/id414478124?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.tencent.mm&hl=it


Kik Messanger (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/kik-messenger/id357218860?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=kik.android&hl=it


Facebook Messanger (Android)
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.facebook.orca&hl=it


Line (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/line/id443904275?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=jp.naver.line.android&hl=it


KakaoTalk Messanger (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/kakaotalk-messenger/id362057947?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.kakao.talk&hl=it


Yuilop (Android)
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.yuilop&hl=it


Liveprofile (Windows Phone ed Android)
https://itunes.apple.com/it/app/liveprofile/id413217361?mt=8
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.liveprofile.android&hl=it


Come Rimuovere Il Malware Yantoo

Il Malware Yantoo è stato sviluppato principalmente per aggredire i MAC con browser Chrome, Safari e Firefox o almeno cosi si pensava.
Tuttavia sembra che il Malware colpisca anche Windows.


SCOPRIRE SE SI è INFETTI
Come fare per scoprire se si è infetti?
Semplice, il browser si riempie di pubblicità di vario genere, banner pubblicitari posizionati su tutti e 4 i lati del display e un rallentamento non solo nella navigazione ma anche nel PC stesso.
Se utilizzate Chrome, indipendentemente se usate Linux, Windows, MAC ,basterà recarvi sull’icona delle tre linee situato in alto a destra, e successivamente su Strumenti>Taskmanager.
Se tra i processi attivi noterete Yontoo, significa che siete stati infettati.


RIMOZIONE
Il Malware non è dannoso per il sistema o per la vostra privacy, si limita solo a riempire il browser di pubblicità e può essere facilmente rimosso.
Come?
Semplice, basterà andare in Strumenti>Estensioni e cliccare sull’icona del cestino accanto a Yontoo e il gioco è fatto.
In alternativa vi basterà disistallarlo dal pannello di controllo.

mercoledì 22 maggio 2013

Cosa Sono Le Attività: Domande e Risposte (Ask.fm)

Ask.fm presenta anche delle funzioni, se vogliamo, poche conosciute per quanto siano sotto gli occhi di tutti.
Non tutti sanno che è possibile avere una sorte di "memoria" per quanto riguarda le vostre domande(dunque "risposte" nell'ottica di chi risponde alla vostra domanda).
L'unico prerequisito è che dovrete "seguire" la persona a cui fate la domanda quindi schiacciando semplicemente su "segui" (dopo esser entrato nella sua pagina).
Per trovare le proprie domande, basta andare in Home ed avrete tre riquadri:

1) Risposte (troverete tutte le domande e risposte)
2) Attività (una sorta di Ask in tempo reale...)
3) Popolare Come Diventare Popolari Su Ask(Guida) Pubblicizzare Il Vostro Profilo Ask



Vi consiglio anche questi articoli:
Avere Regali Gratis Ed Illimitati Su Ask
Bloccare Utenti Ask
Codice Anonimo Ask.fm
Come Sbloccare Gli Anonimi Su Ask.fm
Cancellare Account Ask
Scoprire Gli Anonimi Di Ask
Ricercare Su Ask
Anonimo Ask(3 Giugno 2013)
Come Funziona Ask
Attività Ask(Risposte e Domande)
Scaricare Video Da Ask(Getflv)
Ask Per Android(Applicazione)
Collegare Ask a Facebook e Twitter
Scollegare Ask Da Facebook e Twitter

Come Disattivare L'Account Facebook (Guida)

Per disattivare il proprio account Facebook, tutto quello che devi fare è fare il login, cliccare sull’icona dell’ingranaggio che si trova nella barra blu in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni account dal menu che compare.
Nella pagina che si apre, seleziona la voce Protezione dalla barra laterale di sinistra e clicca sul collegamento Disattiva il tuo account che si trova in basso.
A questo punto, ti verrà chiesto il motivo per cui hai deciso di disattivare il tuo profilo.
Puoi mettere il segno di spunta accanto alla voce "Si tratta di una misura temporanea. Tornerò".
Fatto ciò clicca sul pulsante Conferma.
Digita infine la password del tuo account Facebook nel riquadro che compare, fai click sul pulsante Disattivare ora ed inserisci il codice captcha di conferma per completare l’operazione.
Adesso il tuo profilo e tutte le informazioni in esso contenute spariranno dagli occhi degli altri utenti Facebook. Il tuo nome non comparirà nemmeno più nei risultati delle ricerche, questo fino a quando non riattiverai l’account.


RIATTIVARE L'ACCOUNT
Dopo averlo disattivato, per riattivare il tuo profilo, non devi far altro che tornare sulla pagina principale del social network ed eseguire l’accesso con i tuoi soliti dati di accesso(indirizzo email e password).
Il tuo diario tornerà “in vita” così come lo avevi lasciato.
Non dovrai chiedere nuovamente l’amicizia ai tuoi contatti o mettere nuovamente Mi piace alle pagine che già avevi segnalato come preferite: tutti i dati saranno ripristinati in maniera totalmente automatica ed istantanea.
Cioè come se non l'avessi mai disattivato.



Altri articoli simili:
Come Funziona Askfm
Come Funziona Formspring
Come Funziona Twitterfeed
Come Funziona So.cl
Come Funziona Google Plus
La Storia Di Facebook
Facebook(Come togliere il diario da Facebook)
Facebook(Scoprire chi ti ha cancellato)
Facebook(Nascondere la bacheca ad un amico)
Link social network e siti d'incontro

lunedì 20 maggio 2013

Applicazione Ask.fm Per Android

Di Ask.fm ormai saprete tutto, comunque per quanti vorrebbero scaricare l'applicazione per Android è possibile farlo qui:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.askfm&hl=it


ASK.FM PRO WITH VIDEOS
Per coloro i quali vorrebbero usufruire dell'applicazione di Ask.fm con il lettore video(per vedere e fare i video), vi consiglio Ask.fm pro with videos, scaricabile da qui:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.askfmweb&hl=it

Vi ricordo che dovrete avere sul vostro cellulare Adobe Flash Player o Photon Flash Player, scaricabile da qui:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.appsverse.photon&hl=it

L'applicazione è una beta dunque potrebbe presentare qualche malfunzionamento.
Vi consiglio di tanto in tanto di controllare lo store di Google Play per eventuali aggiornamenti.



Vi consiglio anche questi articoli:
Bloccare Utenti Ask
Come Sbloccare Gli Anonimi Su Ask.fm
Cancellare Account Ask
Scoprire Gli Anonimi Di Ask
Ricercare Su Ask
Anonimo Ask(3 Giugno 2013)
Come Funziona Ask
Come Diventare Popolari Su Ask(Guida)
Pubblicizzare Il Vostro Profilo Ask
Attività Ask(Risposte e Domande)
Scaricare Video Da Ask(Getflv)
Collegare Ask a Facebook e Twitter
Scollegare Ask Da Facebook e Twitter

venerdì 17 maggio 2013

Operazione Tango Down (Anonymous)

L’espressione "Tango Down" nel linguaggio militare vuole dire "nemico abbattuto".
Un’operazione coordinata dalla Procura di Roma ha appunto smantellato un gruppo hacker responsabile di diversi attacchi ai sistemi informatici di infrastrutture critiche, siti istituzionali ed importanti aziende.
Infatti gli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni sono impegnati dalle prime luci del giorno 17 maggio in un blitz in tutta Italia con l’esecuzione di diverse misure cautelari e una decina di perquisizioni nei confronti di presunti appartenenti a un’associazione a delinquere composta appunto da criminali informatici.
Gli hacker del noto gruppo Anonymous secondo le indagini si sarebbero resi responsabili di tutta un serie di attacchi nei confronti dei sistemi informatici di infrastrutture critiche, siti istituzionali e di importanti aziende. Quattro i presunti cyber sabotatori arrestati e posti ai domiciliari: sono ritenuti responsabili anche delle incursioni e dell’hackeraggio dei siti del governo italiano, del Vaticano e del Parlamento.
Per gli investigatori i quattro erano parte attiva del movimento di Anonymous ma ne sfruttavano il brand anche per interessi di natura personale: non erano proprio fedeli alla causa insomma. L’inchiesta coordinata dalla Procura di Roma ha potuto contare sulle risultanze investigative raccolte dal personale del Cnaipic, il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della polizia di Stato.


ARRESTI
I quattro arrestati sono un uomo di 34 anni della provincia di Lecce, un ventenne di Bologna, un 28enne del Veneziano e un 25enne della provincia di Torino.
Almeno uno è stato intervistato tempo fa dalla trasmissione TV Le Iene per parlare delle finalità del movimento Anonymous.


Attacchi Hacker In Tempo Reale (Digital Attack Map)
La Storia Di Anonymous (Chi Sono Ed Attacchi)
La Storia Di Jeremy Hammond: Condannato a 10 Anni Di Carcere
La Storia Di Sabu: Arresto e Tradimento
La Storia Di Barrett Brown: Condannato a 5 anni Di Carcere
Operazione Deatheaters
Hacker KDMS Abbattono Whatsapp, Avira e Il Sito Della Lega Nord

martedì 7 maggio 2013

Come Scollegare Ask Da Facebook e Twitter

Qui abbiamo visto come collegare Ask a Facebook e Twitter (guida) 
Spesso però anche per motivi di privacy si può decidere di scollegare gli account.
Come farlo? Siete capitati nel posto giusto.


SCOLLEGARE ASK DA FACEBOOK
E' possibile farlo anche da Ask(Impostazioni/Servizi/Rimuovi Collegamento) stesso però io voglio fornirvi una guida generale di modo che potrete negare l'accesso anche ad altre applicazioni(quindi non solo ad Ask).
E' semplicissimo.
Una volta entrati su Facebook, andate su IMPOSTAZIONI SULLA PRIVACY(l'asterisco in alto a destra)e poi su APPLICAZIONI(quart ultima opzione a sinistra).
Vi si aprirà la lista delle applicazioni a cui avrete dato il permesso di "leggere" le vostre informazioni.
A questo punto andate su MODIFICA ed avrete varie opzioni tra cui RIMUOVI APPLICAZIONE.


SCOLLEGARE ASK DA TWITTER
Discorso analogo per Twitter.
Login, granello, IMPOSTAZIONI, infine APPLICAZIONI(penultima opzione sulla sinistra).
Poi vi basterà schiacciare su REVOCA ACCESSO.



Vi consiglio anche questi articoli:
Bloccare Utenti Ask
Come Sbloccare Gli Anonimi Su Ask.fm
Cancellare Account Ask
Scoprire Gli Anonimi Di Ask
Ricercare Su Ask
Anonimo Ask(3 Giugno 2013)
Come Funziona Ask
Come Diventare Popolari Su Ask(Guida)
Pubblicizzare Il Vostro Profilo Ask
Attività Ask(Risposte e Domande)
Scaricare Video Da Ask(Getflv)
Ask Per Android(Applicazione)

Come Collegare Ask a Facebook e Twitter (Guida)

Visto il successo di questo social network soprattutto tra i giovanissimi è giusto darne un certo risalto.
Per quanto sia semplicissima collegare Ask ai vari social network, spesso proprio le cose più banali diventano le più complesse.
Soprattutto quando si ha poca voglia di navigare nei vari siti.


COLLEGARE ASK A FACEBOOK E TWITTER
La cosa è semplicissima.
Una volta loggati all'interno di Ask, basterà andare su IMPOSTAZIONI(in altro a destra)e poi su SERVIZI(quarta opzione da sinistra).
Fatto ciò potrete collegare l'account a:
1) Facebook
2) Twitter
3) Vk.com (il Facebook sovietico)

Ovviamente dovrete dare il permesso all'applicazione.


Vi consiglio anche questi articoli:
Bloccare Utenti Ask
Come Sbloccare Gli Anonimi Su Ask.fm
Cancellare Account Ask
Scoprire Gli Anonimi Di Ask
Ricercare Su Ask
Anonimo Ask(3 Giugno 2013)
Come Funziona Ask
Come Diventare Popolari Su Ask(Guida)
Pubblicizzare Il Vostro Profilo Ask
Attività Ask(Risposte e Domande)
Scaricare Video Da Ask(Getflv)
Ask Per Android(Applicazione)
Scollegare Ask Da Facebook e Twitter

Collegare Facebook a Twitter (Guida)

In questo articolo si era parlato di come Collegare Twitter A Facebook (Guida) , qui invece vedremo il procedimento inverso.
Per prima cosa loggatevi su Facebook ed andate all’indirizzo https://www.facebook.com/twitter per visualizzare il vostro profilo e le page di cui siete amministratori.
Sarà sufficiente cliccare su “COLLEGATI A TWITTER” per visualizzare la richiesta di autorizzazione da parte dell’applicazione, dato ovviamente il permesso.
Se avete memorizzato le credenziali di accesso visualizzerete in alto a destra, l’account con cui risulta effettuato il login, se desiderate collegarne uno diverso, basta effettuare il logout.


QUALI CONTENUTI CONDIVIDO?
Successivamente all’autorizzazione dell’applicazione avrete la possibilità di scegliere quali contenuti rendere pubblichi su Twitter, nello specifico:
1) Aggiornamenti di stato
2) Video
3) Foto
4) Link
5) Note
6) Eventi

Collegare Twitter a Facebook (Guida)

In questo articolo vedremo come collegare un account Twitter a Facebook.
1) Per prima cosa effettuiamo il LOGIN su Twitter e clicchiamo sull’ingranaggio che simboleggia le nostre impostazioni dell’account ed ovviamente andiamo su IMPOSTAZIONI.
2) Fatto ciò andiamo su PROFILO, scorriamo in basso fino a trovare l’opzione che ci permette di accedere con il nostro account Facebook.
3) A questo punto dovremo dare l’autorizzazione all’app Twitter di accedere al nostro account Facebook.
Diamo l’autorizzazione ad accedere anche alle pagine di cui siamo amministratori, perché sarà possibile pubblicare sia sul nostro profilo che su una delle nostre pagine.


I NOSTRI TWEET DOVE?
Infine selezioniamo il nostro profilo e la fan page dove vogliamo che finiscano i nostri Tweet, siamo ovviamente liberi di decidere se includerle entrambe o meno.
Da questo momento in poi, ogni volta che pubblicherete un nuovo Tweet, verrà pubblicato automaticamente nelle destinazioni da voi scelte.

Per il procedimento inverso: Collegare Facebook A Twitter(Guida)